La Giornata del perdono – Saint Germain – Quinto Giro – Meditazione 7

Questa meditazione va fatta da seduto.

Oggi è un giorno un po’ diverso dagli altri.

Non c’è modo di ripeterlo, quindi bisogna farlo da seduto.

Non dormire. Se ci si addormenta, bisogna ripetere l’intero giro. Quindi, programmate la vostra mente per farlo in modo da non dormire.

Sono di fronte a te e vi circondo con una grande bolla di Luce Viola.

Respire profondamente per 3 volte in questa bolla viola.

Appoggio la mia mano sul tuo petto e attivo il cristallo per emanare Luce Viola.

Ora stai emanando dal vostro interno Luce Viola, e all’esterno siete coperti da una sfera Viola.

Ora, metterti all’interno di una caverna. Una grande caverna, estremamente illuminata. Non importa come si illumina la grotta; se con candele, con luce naturale, non importa, deve essere estremamente illuminata.

Sei seduto al centro di quella grotta.

Oggi purifichiamo tutte le anime che sono ancora collegate a te e che non hanno interrotto il legame perché non hanno esercitato il sentimento dell’amore.

Se non hai queste connessioni, sarai avvolti da una grande bolla di Luce dorata e riceverai tutta l’energia di questa Luce.

Sarai coperto da una sfera di Luce Viola e Dorata fino a quando l’intero processo non sarà terminato, altrimenti passerai attraverso l’intero processo che descriverò in seguito.

Sono di fronte a te.

Intorno a noi ci sono tutti i maestri: El Morya, Lanto, Rowena, Serapis Bey, Hilarion e Nada. Fanno un grande cerchio intorno a noi e riempiono questo cerchio in cui ci troviamo con puro Amore incondizionato.

A questo punto, anche coloro che sono coinvolti nella bolla d’oro viola stanno ricevendo tutto questo Amore incondizionato.

Per gli altri, mi allontano un po’ da Te; mi posiziono alla vostra destra perché di fronte a voi ci sarà l’Arcangelo Michele con la sua bellissima spada di Luce Blu. A questo punto guiderà la meditazione.

A questo punto del tuo viaggio è giunto il momento di liberarti di tutte le connessioni in cui l’amore non emana, in cui l’amore non è stato sperimentato, in cui l’amore è stato ceduto.

Così con la mia spada taglio sopra, taglio sotto, taglio a destra, taglio a sinistra, taglio dietro e taglio davanti, tutte le connessioni dove l’amore non esiste.

E Ti avvolgo in questo momento in una bolla di Luce Blu.

Le Anime che sono state separate da voi sono all’interno di questo cerchio e io ordino agli Esseri di Luce che sono qui, così come ai Maestri Ascesi, di indirizzare ognuna di loro verso il proprio percorso animico.

In questo momento il cerchio intorno a noi si spezza e io lascio di nuovo il posto al Fratello Saint Germain.

Rimarrete avvolti in questa bolla di luce blu ancora per un po’.

Allora ripete dopo di me:

“Io, pronunciando il tuo nome, sono grato per tutto il lavoro svolto per disconnettermi dalle Anime dei miei antenati che sono stati i precursori della mia nascita.

Che ognuno di voi possa seguire il proprio cammino con molto Amore e molta Luce.

Sono grata a tutti e che ognuno di noi possa seguire il proprio percorso dell’anima verso

alla nostra ascensione”.

Rimani all’interno di questa bolla blu per 10 minuti.

Gli altri, quelli all’interno della bolla di Luce Violeta, rimarranno anch’essi all’interno della bolla in cui ti trovi per 10 minuti.

Ora tutte le bolle sono state eliminate.

Sei seduto al centro di questa grotta illuminata e io sono di fronte a voi.

In questo momento, pongo la mia mano destra sulla tua testa e metto tutto il mio potere, tutto il mio Amore affinché il tuo percorso sia sempre più leggero, sempre più illuminato, e possa essere certo di compiere il passo successivo.

Ora sarai riportato al punto in cui eri seduto.

Non aprire ancora gli occhi.

Sono ancora davanti a Te.

Senti tutta l’energia che c’è nel tuo corpo in questo momento.

Senti le radici che salgono dai piedi.

E in questo momento, ripete con me:

“Mia Madre Gaia prendi con te tutta l’energia in eccesso che il mio corpo non può contenere.

Gratitudine mia Madre Gaia.

Rimane in questa posizione per qualche istante, finché non senti che tutta l’energia è defluita nella terra.

Quando senti di stare bene, fate alcuni respiri profondi e torni alla tua coscienza, un po’ alla volta.

Quando avrai finito, recita la preghiera pubblicata nell’altro video e bevi un bicchiere d’acqua.

Posts recentes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Minha Experiência

Carrello