Meditazione – Cammino dell’Evoluzione – Giorno 17 – Esseri Solari

Questa meditazione si deve fare da sdraiati. L’idea è che possiamo trattare interamente i vostri corpi facendovi rilassare completamente. Quindi sdraiati comodamente. Chiudi gli occhi e fai qualche respiro profondo.

Tieni le mani allineate al corpo.

Siete all’interno di una grotta.

Questa grotta è aperta e la sua porta è collegata direttamente al mare, alla spiaggia.

All’interno di questa grotta c’è un tavolo, un altopiano. Vedi te stesso sdraiato lì.

Sentite la freschezza di questa grotta con la brezza che viene dal mare.

Tenete gli occhi chiusi.

Sentite nel vostro corpo tutto ciò che accadrà.

La grotta non è molto chiara.

Il sole comincia a sorgere.

E quando i primi raggi di questo Sole cominciano a coprire il vostro corpo, vi sentite come se una grande carica elettrica attraversasse tutto il vostro corpo.

L’entrata della grotta è immensa, e quando il sole comincia a sorgere, incontra tutto il tuo corpo sempre di più, aumentando ancora di più questa energia.

Ora, non aprire gli occhi.

Piccoli esseri elementali dorati, camminate intorno al vostro corpo e sopra di esso.

Sono elementali del sole.

E brillano, brillano luminosamente.

E quando toccano il tuo corpo, penetrano nella tua pelle senza causare alcun dolore o disagio.

E questi elementali cammineranno su tutto il vostro corpo trasmutando tutto ciò che non è buono, che può essere rimosso da ogni punto del vostro corpo.

Resta in questo processo per 5 minuti

Ora, alla fine di questo tempo, se aprite gli occhi lì nella grotta, vi vedrete tutti dorati.

Puoi alzarti e guardare il tuo corpo.

Sei d’oro. Tu brilli.

E la tua radiosità si fonde con quella dei raggi del sole.

Ora si sdrai di nuovo.

Chiudi gli occhi.

Sentirete che qualcosa sta uscendo dal vostro corpo; sono gli elementali solari che escono dal vostro corpo.

E hanno la capacità di portare con sé tutto ciò che hanno portato via.

Il tuo corpo sta perdendo quel bagliore, sta perdendo, perdendo, e gli elementali che escono, tornano nei raggi del sole, portando con loro tutto ciò che hanno rimosso dal tuo corpo.

Emanate, esprimete, molta gratitudine per questi piccoli esseri.

Per la bella pulizia che hanno fatto sui vostri corpi

Siediti. Puoi aprire gli occhi. I raggi del sole non ti faranno male

Non sono più forti come prima.

Vedere il sole che brilla luminoso e dorato all’orizzonte.

Siate grati per tutto ciò che avete ricevuto.

Ora si sdrai di nuovo.

Chiudi gli occhi.

Respira profondamente l’aria fresca di quella grotta.

E senti quest’aria attraversare tutto il tuo corpo, dalla testa alla punta dei piedi, come se fossi un palloncino che si sgonfia.

Inspirate, e mentre espirate l’aria esce in tutto il vostro corpo portando freschezza ad ogni cellula.

Ora respira normalmente.

Sii grato ancora una volta per tutta questa esperienza.

E quando apri gli occhi non sei più in quella caverna.

Posts recentes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Minha Experiência

Carrello