Saint Germain – Viaggio del Perdono – Prima Ciclo

Cari fratelli del pianeta Terra! IO SONO SAINT GERMAIN!

È con grande gratitudine che chiudo il primo ciclo di questo Cammino del Perdono. Non dirò nulla sulla continuità di questo cammino, che verrà commentata nei giorni successivi. Che cosa è importante in questo momento? Ogni persona che segue questo cammino dovrebbe guardare dentro di sé e chiedersi: “Cosa ci faccio qui? Perché sto seguendo questo percorso?”. Non abbiate paura delle vostre risposte, non c’è più spazio per le bugie o le falsità.

Dovete vivere ciò che siete e ciò che sentite. Nulla di ciò che viene fatto per imposizione o solo perché qualcuno o molti lo seguono, funziona. È necessario che il cuore sia totalmente coinvolto nel processo; è necessario che ogni giorno, ogni passo, riempia il cuore di gioia e di attesa per il prossimo viaggio. Questo è il momento giusto.

Oggi finirò questo primo ciclo. Consiglio a tutti di finire questo percorso. Ma vi dico sinceramente che le porte non si chiuderanno mai. Ma per coloro che continuano il loro viaggio senza cuore, si aprirà la porta del prossimo turno, per ricominciare dal Raggio Blu; ma siate certi che ciò che riporterete a voi stessi saranno le dure verità non affrontate correttamente come abbiamo fatto noi a ogni passo.

Non giudicatelo come una punizione, sarà solo la risposta all’atteggiamento che state assumendo. Camminare sui raggi non è passeggiare nel parco in compagnia di un animale, non è passeggiare nel parco, incontrare amici e divertirsi. È un percorso di luce e di elevazione. Quindi, se il cuore entra in un cammino pieno di gioia, pieno di certezza, pieno di Luce, il cammino vi restituirà la pulizia; vi mostrerà correttamente tutto ciò che deve essere visto e non vi mostrerà nulla che non valga la pena di essere mostrato. Perché tutti noi agiremo incondizionatamente per portare elevazione, non sofferenza.

Se invece entrate con il cuore chiuso, come se fosse una passeggiata nel parco, allora sarete esposti a tutto ciò che le vostre anime hanno fatto e in modo molto reale, senza un trattamento più leggero. Suggerisco quindi a ciascuno di voi di fare una scelta. “Voglio continuare perché il mio cuore è radioso e voglio aiutare la mia anima a diventare sempre più leggera, sono sicura che mi avvicinerò a quel sentiero della Quinta Dimensione. Se questo è il vostro modo di pensare, congratulazioni, continuate il viaggio e ci sarà da guadagnare, e da imparare tanto.

Per qualsiasi altro sentimento, qualsiasi altra cosa, non date la colpa a noi. Se iniziate a essere consapevoli e coscienti delle cose, non sarà molto bello. Questo è il momento: che scelta fare? Andare avanti perché il vostro cuore ve lo chiede, andare avanti, o fermarsi qui, smettere di ingannare se stessi e cercare di seguire solo perché vi porterà alla Quinta Dimensione e perché tutti gli altri lo stanno facendo, anche se non vi fidate, non capite e non sentite nulla.

Quale strada scegliere? Il sentiero dell’amore incondizionato e della Quinta Dimensione o il sentiero che vi mostrerà dure verità che non saranno trattate da noi? Quale scegliete?

Posts recentes

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Minha Experiência

Carrello